Marmo e Parquet: Le idee migliori per arredarlo nel modo perfetto

Marmo e Parquet

Marmo e parquet. Un’accoppiata vincente per chi non vuole rinunciare al fascino del marmo e al calore del legno. Ma è davvero possibile abbinare tra loro materiali così diversi? A giudicare dalle ultime tendenze, sembra proprio di sì.

Marmo e Parquet: Un IntroduzioneIntarsi Firenze

I pavimenti che combinano assieme dettagli ceramici e pavimenti in legno sono usati ormai in moltissimi ambienti, sia pubblici che privati. La necessità di ricorrere a un pavimento in marmo e parquet non è dettata solo dalle esigenze della moda, ma anche da bisogni pratici.

Il parquet, infatti, potrebbe non essere adatto ad ambienti particolarmente umidi. Mentre il marmo, invece, potrebbe risultare più durevole proprio per la sua completa impermeabilità a liquidi, intemperie e umidità.

Un moderno parquet prefinito e trattato per resistere anche a condizioni estreme, può ormai essere posato anche in bagno.

Se la paura di vederlo gonfiare  dopo ogni doccia è, però, troppo forte, allora il marmo alternato al parquet è la soluzione ideale.  Le idee per abbinare assieme, nello stesso ambiente e nella stessa casa, marmo e parquet, sono davvero tante e resta solo l’imbarazzo della scelta. Oltre a quello degli stili e dei colori.

Marmo e parquet rientrano nei cosiddetti “pavimenti misti”.Marmo e Parquet Ambienti misti

Questi ultimi possono essere composti da singolari abbinamenti tra parquet e cotto, tra parquet e ceramica e persino tra parquet e cuoio.  La posa tra marmo e parquet o tra qualsiasi pavimento misto non è poi così complicata da realizzare.

Bisogna solo affidarla a professionisti esperti e con un occhio attento al dettaglio.  L’abbinamento tra marmo e parquet può avvenire in vari modi. Piastrelle  di marmo e doghe di legno, infatti, si possono affiancare o alternare  per creare effetti cromatici davvero sofisticati.

Se stai pensando di arredare la tua casa con un pavimento misto in marmo e parquet, segui le nostre idee. Abbiamo selezionato per te solo le migliori.

 Marmo e parquet in salotto

Solitamente,  il pavimento misto viene posato in salotto.  Il soggiorno o salotto è la zona relax della casa.  In questa stanza, si possono scegliere infinite soluzioni di colore, dalle più chiare alle più scure.

Un soggiorno dallo stile moderno potrà essere arredato con un pavimento misto in marmo e parquet di colore chiaro. Ma anche con uno in parquet e ceramica, magari avorio o tortora, fino al più classico grigio. In questo caso, l’accoppiata tra marmo e parquet consentirà di creare un ambiente sofisticato e al tempo stesso accogliente.

Le piastrelle in marmo bianco possono essere alternate con piastrelle in legno di rovere grigio. Mentre quelle grigie potranno essere perfettamente combinate con un parquet in rovere sbiancato.

Per questo tipo di abbinamento, si usa, di solito, un parquet  prefinito e verniciato con il colore scelto.  Tra l’altro, rispetto ad altri materiali, marmo e parquet richiedono trattamenti e lavorazioni  molto simili,  come la levigatura e la lucidatura.

Marmo e parquet in sala da pranzo

Marmo e Parquet Sala da Cucina

La sala da pranzo è un’altra stanza che si può benissimo arredare con un pavimento misto. Per una stanza di grandi dimensioni, la posa di piastrelle in marmo e parquet può conferire uno stile molto artistico e, a tratti, regale.

Lo stile artistico è molto usato nelle sale dei ristoranti. In tal caso, la stanza potrà essere pavimentata, prevalentemente, in legno, per poi spezzare la sequenza delle doghe, con dei dettagli ceramici o marmorei.

Un’altra soluzione è quella di creare un’unica piastrella in marmo contenente dettagli in legno. In pratica, i listelli di legno andranno a incorniciare la piastrella di marmo.

Molte creazioni di design propongono, invece, soluzioni più eccentriche. La più usata è un pavimento in legno con al centro un vero e proprio “tappeto” di marmo con piastrelle esagonali.

Anche un parquet chiaro in legno di acacia, con al centro un tappeto di piastrelle marmoree più scure, può arredare alla perfezione il pavimento della sala da pranzo.

Marmo e parquet in locali pubblici

Un’ altra tendenza nel mondo del parquet suggerisce di arredare il pavimento con un’alternanza di piastrelle chiare e scure.

Di solito, i toni chiari si usano per il marmo, mentre quelli scuri per il parquet. Una simile combinazione può essere adatta sia per ambienti pubblici che privati. Un pavimento in marmo chiaro, con al centro una serie di doghe scure in legno, può donare uno stile unico a qualsiasi residence od hotel.

Una simile soluzione non è da disdegnare nemmeno sul pavimento di casa. Un pavimento in marmo bianco,  con listelli di legno marrone, sarà perfetto in una stanza con il camino.

Marmo e parquet in bagno

Marmo e Parquet: Bagno

In bagno, in genere, si consiglia di non usare un pavimento misto, ma solo in marmo o ceramica.  Tra l’altro, questi materiali possono avere lo stesso design e colore di un pavimento in parquet.

Se avete intenzione di arredare la casa con un pavimento in legno, quello in marmo dovrà avere lo stesso colore del parquet.

In questo caso, infatti, meglio non spezzare la continuità di colore tra una stanza e l’altra.  Una stanza da bagno, con piastrelle rettangolari di marmo grigio, sarà perfetta in una casa arredata con un parquet in rovere grigio.

Nessuno si accorgerà della differenza e non si rischierà di posare il parquet in una stanza umida come quella del bagno.

Marmo e parquet artistici

Marmo e Parquet: Ambienti Artistici

Marmo e parquet si prestano anche a pose artistiche. Quelle di maggiore effetto vengono posate su aree non particolarmente ampie, magari sul corridoio di ingresso dell’abitazione. Le pose artistiche prevedono un abbinamento con forme e colori insoliti o particolarmente vistosi. I più gettonati sono giallo e marrone o marrone e arancione.

Questa combinazione cromatica, proprio perché troppo appariscente, rischierebbe di trasformare le superfici troppo ampie in una specie di mausoleo.

Per una stanza molto grande e luminosa, invece, conviene scegliere colori chiari o più tradizionali, magari in unica tinta o anche un chiaroscuro come tortora e marrone.

Un ampio terrazzo con veranda, ad esempio, con vista sul mare o sul verde della città, sarà perfetto con un pavimento misto in marmo e parquet.

Magari giallo e marrone, ma anche bianco e marrone. Per le forme delle piastrelle, invece, si può spaziare dalle classiche quadrate a quelle tipiche del parquet, cioè rettangolari, fino alle composizioni a rombo o a mosaico.

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Newsletter

Subscribe to the newsletter and be updated on all our new products!


Newsletter

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su tutte le nostre novità!