Le 5 Fantastiche Idee Per Un Pavimento In Legno, Facile Da Abbinare Agli Ambienti Esterni Della Tua Casa

TEAK_Galleria_05

I pavimenti in legno per esterni sono ideali per rivestire aree poste su spazi aperti. Molto diffusi nell’edilizia pubblica e commerciale, specie tra le strutture ricettive, i pavimenti in legno per esterno sono particolarmente apprezzati anche nell’edilizia privata.

Durante la stagione estiva, infatti, è molto piacevole trascorrere delle serate e giornate all’aperto su una veranda, sul terrazzo o sul giardino. In tutti questi ambienti, i pavimenti in legno per esterni  sono molto semplici da abbinare, perché realizzati per resistere anche alle condizioni climatiche più estreme.

Se anche tu pensi di abbinare un pavimento in legno agli ambienti esterni della tua casa, abbiamo trovato cinque fantastiche idee che possono essere immediatamente utilizzate. Seguile, perché troverai tanti consigli  utili per il decking (pavimentazione per esterni) degli spazi aperti.

1 IDEA: PAVIMENTI IN LEGNO PER BORDO PISCINA

Il bordo della piscina è una zona molto delicata, perché sottoposta  all’azione del sole, dell’acqua, ma anche della muffa causata dall’umidità. Umidità e muffe possono mettere a dura prova qualsiasi pavimento, figuriamoci  quello in legno, specie se non sai quale scegliere per questa zona esterna.

In genere,  i pavimenti  in legno per esterni, ideali per il bordo piscina, sono in teak. Questo legno proviene da un albero tropicale dell’Asia, molto resistente e longevo e dal caldo colore marrone dorato. Il pavimento in teak  resiste a sole, acqua, umidità e muffa.  E’ anche resistente alle trazioni e al calpestio intenso.

Per tale motivo, si usa spesso per rivestire il bordo piscina, ovvero una delle zone esterne più umide e a rischio di sviluppare muffe.  I pavimenti in legno per esterni in teak sono disponibili in vari colori e modelli, e in tavole rettangolari chiamate listoni e listelli. Per gli esterni, solitamente, si usano i listoni, ma per il bordo piscina, con il legno di teak, si possono usare anche i listelli.

La posa del pavimento in teak per esterni è molto semplice. Può avvenire con viti a vista, clip classico, cioè a incastro delle tavole,  o con clip a scomparsa, cioè con bordi degli incastri non visibili. La soluzione proposta è un’idea affascinante e raffinata, applicabile a un bordo con piscina classica o con una vasca dal design più eccentrico.

Per il bordo piscina si può usare pure il bamboo, legno tropicale indeformabile, ignifugo e indistruttibile, ideale per rivestire anche il bordo di una piscina pubblica.

Il più resistente e durevole in questo senso è il bamboo X-treme, prodotto pratico e semplice da posare. Oltre al bamboo, si può usare anche il garapa, molto simile al teak, ma più tenero e quindi meno costoso.

Un altro legno molto resistente e richiesto per il bordo piscina è l’angelim amargoso, albero sudamericano resistente come il teak, ma più economico.  In alternativa ai legni tropicali, invece, si può usare il Kebony Syp, resistente, ma sempre economico e a basso impatto ambientale.

2 IDEA: PAVIMENTI IN LEGNO PER TERRAZZO

Oggi più che in passato, il terrazzo è diventata una zona esterna fondamentale nel design delle abitazioni. Ben arredato, infatti, il terrazzo può diventare una gradevole zona living a cielo aperto, magari protetta da veranda, balcone, molte piante e un bellissimo pavimento in legno per esterni.

I pavimenti in legno per esterni ideali per il terrazzo sono quelli in frassino termotrattato e l’iroko. Il primo è uno dei più pregiati e usati per il decking del terrazzo. Si tratta di un legno dal colore marrone bruciato e dallo stile molto raffinato, ideale da abbinare a un terrazzo arricchito con vasi o fioriere.

L’iroko, a sua volta, si può abbinare a un terrazzo verandato e con presenza di arredi, sedie e tavolo da pranzo. Questo pavimento in legno ha un colore marrone classico e bellissime venature, che lo rendono ideale per qualsiasi tipo di arredo esterno.  Se il terrazzo si trova su una casa di montagna,  si può abbinare un pavimento in larice siberiano,  legno che resiste anche a gelide temperature invernali.

3 IDEA:  PAVIMENTI IN LEGNO PER GIARDINO

La casa con giardino è il sogno di molti. Ancor di più lo è un giardino con pavimento in legno.

Questa zona esterna è di solito al pian terreno di una casa fuori città o in campagna e durante la bella stagione si trasforma nella zona living.  Arredato con gazebo e mobili in legno , il giardino diventa anche una zona da vivere in perfetta armonia con pavimenti da esterno di qualità.

I pavimenti in legno per esterni da abbinare al giardino sono, di solito, il teak e l’ipè.  Entrambi sono legni molto durevoli e resistenti. L’ipè, tra l’altro, è uno dei più resistenti  al mondo e si può posare anche in verticale, per uno stile ancora più raffinato e gradevole.

4 IDEA: PAVIMENTI IN LEGNO PER  PATIO, PERGOLA  E CORTILE

Il patio o cortile è uno spazio esterno di origine spagnola. Era presente nelle antiche case coloniche e aveva una dimensione inferiore a quella del giardino.

Il terreno circostante era solitamente occupato da un pozzo,  di fronte all’ingresso della casa.  Anche questo spazio può essere arredato con un pavimento in legno per esterni.

I legni da abbinare a questo spazio sono i già citati teak e ipè, e il massaranduba, durevole e resistente come l’ipè, ma molto più economico. Questi legni si possono usare anche per il decking di una pergola.

5 IDEA:  PAVIMENTI IN LEGNO PER SENTIERO O VIALE DA GIARDINO

Una casa di campagna, di montagna, o al mare, può anche avere un sentiero privato di accesso al giardino o al cortile. In genere, il sentiero è il percorso che conduce all’esterno o all’interno della proprietà.

Può essere  perimetrato da piante, griglie in legno o pietre e conduce alla cancellata di ingresso della casa.  Tradizionalmente  pavimentato in pietra,  oggi, questo viale può essere pavimentato in legno.

Il parquet per esterni  in legno, ideale per questo spazio, è quello in pino impregnato.  Si tratta di un legno più economico rispetto a quelli che abbiamo elencato nei paragrafi precedenti, molto usato anche per il decking di viali da giardino, cortili e pergolati.

Il legno di pino impregnato subisce un trattamento  che lo protegge dall’azione degli agenti esterni. In tal modo, il legno diviene più resistente e durevole. Il pavimento in pino impegnato è disponibile in mattonelle zigrinate 50x50cm, da posare subito sul tuo spazio esterno, per arricchirlo con tutto il fascino del vero legno.

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su tutte le nostre novità!